Menù
 

• Home
• La storia

PERSONAGGI STORICI

• Phuc Hy
• Sorelle Trung











          

   

LA STORIA

PERSONAGGI STORICI

LE SORELLE TRUNG




Le Sorelle Trung (12-43), conosciute come Hai Ba Trung (letteralmente "le 2 signore Trung"), e singolarmente come Trung Trac e Trung Nhi sono due personaggi storici che hanno respinto con successo per tre anni gli attacchi cinesi in Vietnam. Attualmente sono considerate eroi nazionali. Le due sorelle sono nate nel Vietnam del Nord in epoca imprecisata e morte entrambe nel 43 dC.

L'INFANZIA
Le sorelle Trung sono nate in un villaggio nel nord del Vietnam in una famiglia di militari. Il loro padre era prefetto di Me Linh e fin dalla tenera età sono state addestrate nelle arti marziali e nell'arte della guerra. Durante una visita ad un altro prefetto di Me Linh, Trung Trac si innamorò di suo figlio, Thi Sach, divenendo presto sua moglie.

LA RIVOLTA
All'epoca, il giogo cinese diventava sempre più pressante, e Thi Sach, che si era opposto alla loro politica di assimilazione, fu giustiziato dai Cinesi. Alla sua morte la moglie si rivoltò e innescò un largo movimento di insurrezione. Nel 39, Trung Trac e Trung Nhi, dopo aver respinto fuori del loro villaggio una piccola unità in cinese, riunirono un grande esercito, composto principalmente da donne. In pochi mesi, riuscirono a conquistare almeno 65 cittadelle liberando il Vietnam del Nord. Esse diventarono in seguito le regine del paese riuscendo a respingere gli attacchi della Cina per due anni.

LA SCONFITTA
La loro resistenza, tuttavia, fu relativamente breve. I Cinesi mobilitarono rapidamente un grande esercito per schiacciare gli avversari. Una leggenda racconta che i soldati cinesi si spogliarono restando nudi sul campo di battaglia, così da far fuggire le loro avversarie vietnamite. Un'altra leggenda narra che una nobile vietnamita, Phung Thi Chinh, diede alla luce un figlio durante la battaglia ma continuò a combattere tenendo il suo bambino in braccio.

In ogni caso, nonostante i molti atti eroici, l'esercito vietnamita venne rapidamente sconfitto e le due sorelle Trung rendendosi conto di non poter invertire la situazione, per non cadere vive nelle mani dei loro nemici, si uccisero gettandosi nel fiume.
Dopo la loro morte, alcune truppe continuano a combattere eroicamente contro gli invasori cinesi, mentre altri si uccisero, come Phung Thi Chinh e il suo bambino.

Le sorelle Trung sono venerate in Vietnam come le ispiratrici del primo movimento di resistenza anti-cinese, dopo 247 anni di dominazione. Un distretto di Hanoi porta il loro nome, come molte strade e molte scuole in tutto il paese. Molti templi sono dedicati a loro in particolare nella citta’ di Me Linh vicino al fiume Rosso (nell’attuale provincia di Vinh Phu) dove le Trung avevano stabilito la capitale, è stato costruito un tempio che le venera. Sono considerate un esempio di ispirazione rivoluzionaria contro l’invasione straniera. Il 15° giorno del primo mese lunare è festa in loro memoria con l’esibizione di una parata di 150 maschi e 150 femmine vestiti in abiti tradizionali. La storia delle sorelle Trung, come quella di Trieu Thi Trinh è la prova per alcuni storici, dell'esistenza di una società vietnamita pre-cinese fondata su un potere matriarcale.


Vietnam: Parata in occasione della festa delle sorelle Trung


Dopo la morte delle sorelle Trung nella primavera dell'anno 43, la metà della popolazione Lac Viet venne soggiogata al nuovo regime cinese. Dell'altra metà indomabile, una gran parte fuggì con le navi via mare e, grazie al vento di nord-est dei monsoni nel 43 approdò nello Stretto di Malacca. Altri, fuggirono via terra lungo la costa fin nell'attuale Vietnam centrale dove contribuirono in seguito a fondare il regno CHAMPA.
Vi sono attualmente due grandi comunità matriarcali vicine all'origine Viet Lac delle sorelle Trung:
1° La comunità di Minangkabau sull'isola di Sumatra, in Indonesia (4 milioni di abitanti).
2° La comunità che vive nello stato di Negeri Sembilan, nella penisola malese. Sono anch'essi Minangkabau arrivati in Malacca nel 15 e 16 secolo. (722.000 abitanti nel 1991).
Negeri Sembilan si traduce come "acqua-Paese (numero) nove" La parola "acqua" (paese) qui è sinonimo della parola "Nagar - paese, il paese" di CHAMPA (chiêm thành) deriva dalla parola "Lac-paese lacerato (Lac-na'c nuo'c) abitanti di Lac Viêt.